Google My Business come funziona

Google My Business come funziona

SIntesi dei Contenuti

Google My Business come funziona? Ne parliamo in questo articolo, per spiegare i vantaggi che offre questo strumento gratuito di Google. Nell’articolo Google Shopping come funziona abbiamo spiegato come sfruttare Google per vendere direttamente i prodotti del proprio catalogo. Adesso spiegheremo come promuovere il profilo e il sito web della tua attività sulle pagine di Ricerca Google e su Google Maps.
->  Google shopping come funziona

Cos’è Google My Business?

Spieghiamo brevemente cos’è Google My Business. E’ uno strumento indispensabile per tutte le imprese locali come negozi, ristoranti, farmacie, parrucchieri, centri estetici, bar, pizzerie perché offre alle persone che usano internet la possibilità di verificare in pochi secondi informazioni di servizio come indirizzo, calcolare l’itinerario per arrivare al tuo locale o negozio usando Google Maps, quali sono i giorni e gli orari in cui la tua attività è aperta e altre informazioni.
->  Come incrementare le vendite in un negozio

A cosa serve Google My Business?

Ecco i principali vantaggi che ti offre l’utilizzo di Google My Business:
  • essere trovato facilmente dai tuoi clienti e durante le ricerche su Google;
  • apparire su Google Maps;
  • farti scoprire da nuovi clienti interessati ai prodotti/servizi che offri;
  • pubblicare aggiornamenti utili per descrivere meglio la tua attività;
  • raccogliere feedback attraverso le recensioni.

Come apparire su Google Maps

Google Maps è una mappa interattiva che mette in evidenza i luoghi e le attività commerciali registrate. Da Google Maps è possibile gestire il profilo della tua attività commerciale e rispondere alle recensioni. Come funziona Google Maps e Google My Business? I due strumenti sono perfettamente integrati. Con Google My Business crei il profilo gratuito del tuo locale/negozio. Il profilo sarà accessibile a te e ai tuoi clienti cercando il nome della tua attività su Google Maps. Tramite l’account Google My Business hai poi la possibile di aggiungere o rimuovere proprietari e gestori della stesa attività.

Come apparire su Google Maps

Google My Business come funziona

Google My Business funziona come una vetrina per la tua attività. Una volta aggiunta o rivendicata la proprietà del tuo locale nella scheda Google MyBusiness, puoi procedere alla personalizzazione di tutte le informazioni, aggiungendo i prodotti che vendi, nel caso in cui tu abbia un negozio, oppure ad esempio il menu del tuo ristorante. Parti dal nome: Google suggerisce di utilizzare il vero nome della tua attività commerciale. Se la tua è un’attività locale, e vuoi rendere ancora più pertinenti le ricerche, puoi aggiungere, dopo il nome, il luogo in cui è possibile trovarti, ad esempio: sei una parrucchiera e il tuo salone si chiama ‘Irene Parrucchiera’ aggiungere al fondo la tua città ‘a Milano’. In questo modo sarai più facilmente individuabile nelle ricerche di parrucchiera a Milano. Particolare attenzione è da riporre nell’indicazione delle informazioni come l’indirizzo, che deve essere uguale a quello sul tuo sito. Per esempio Piazza e Pza, Corso e Cso, S. e San non devono essere scritti in modo diverso. Gli orari e i giorni di apertura sempre aggiornati permettono di comparire fra i risultati di ricerca specifici mostrati da Google. Gestisci una parafarmacia? Fai sapere a chi ne sta cercando una aperta il sabato pomeriggio nella tua zona che sei operativo. In questo modo rendi più efficaci le ricerche e con il tempo guadagnerai visibilità e clienti. Una volta salvate tutte le informazioni procedi alla richiesta verifica PIN. Google ti invierà una lettera con un codice per verificare la correttezza dell’indirizzo che hai indicato. Per comunicare direttamente con i consumatori hai poi la possibilità di scrivere degli aggiornamenti sotto forma di Post, che resteranno attivi per 7 giorni e troveranno visibilità nei risultati di ricerca su Google. Cosa sono i post di Google My Business?

I Post di Google My Business

Aggiornamento per Covid-19 qualora la tua attività abbia necessità di mettere in evidenza dei cambiamenti relativi all’abituale operatività. Prodotti/Novità/Eventi: hai lanciato un nuovo prodotto? Google My Business ti permette di mettere in evidenza le novità che ti riguardano aggiungendo foto e fascia di prezzo. Offerte: comunica anche qui le tue iniziative promozionali più importanti per non perdere neanche una possibile vendita!

Google My Business recensioni

Le recensioni vengono visualizzate vicino alla scheda Google My Business della tua attività commerciale su Google Maps e Ricerca Google. Sono utili per guadagnare fiducia e autorevolezza non solo di fronte ai clienti ma anche con Google. Più recensioni riesci ad avere e più possibilità hai di comparire fra i primi risultati mostrati. Non potendo parlare direttamente con altre persone, che hanno già sperimentato i tuoi prodotti/servizi, i consumatori spesso fanno affidamento alle valutazioni degli altri utenti per farsi un’idea sull’affidabilità del venditore e la qualità di ciò che vende. Ecco dunque che tante recensioni positive contribuiscono a far guadagnare visibilità e clic. Sul tema delle recensioni online è possibile leggere il post dedicato Recensioni on online. Perché sono necessarie alla tua attività? per capire qual è l’identikit delle recensioni on line.
->  Recensioni on line. Perché servono alla tua attività?

Eliminare recensioni Google My Business

Di fronte a una recensione negativa il primo impulso sarebbe di cancellare qualsiasi traccia del commento, per evitare che altri lo leggano e possano venirne influenzati, indipendentemente che si tratti di un commento vero o falso. Ma siamo sicuri che cancellare recensioni google sia più vantaggioso che non lasciarle dove sono e rispondere? Non si tratta di mettersi a litigare, ma di un’occasione per spiegare il tuo punto di vista su uno specifico episodio, cercando di fare emergere in modo professionale e sincero la verità dei fatti. In modo rispettoso e amichevole. Uno dei parametri che vengono valutati sul web e trova spazio in gran parte delle statistiche è l’engagement, cioè la capacità di coinvolgere e di generare reazioni nel pubblico di un post/commento. Più si riesce a generare engagement e più gli algoritmi tenderanno a dare visibilità a quel commento/post. Per la tua attività commerciale è quindi più vantaggioso rispondere e cercare di ottenere nuove valutazioni positive che mettano in minoranza quella negativa. Ovviamente non è possibile pensare di piacere e accontentare tutti. Bisogna inoltre considerare il web come una pubblica piazza in cui non solo è nota l’identità del rivenditore, ma anche quella del cliente scontento, che ci mette la faccia. A volte, riconoscere pubblicamente uno scivolone, scusandosi e rendendosi disponibili a rimediare e a risolvere il motivo dello scontento, magari offrendo un buono sconto, o un trattamento di favore, aiuta a far recuperare il terreno perso. I consumatori questo lo sanno e ci sarà sempre qualcuno che cercherà di approfittarne, ma alla fine, se questo ti porta a generare più traffico sul sito e più visite nella tua attività, sei sicuro non sia un vantaggio per la tua attività?

Chiedi al cliente di cancellare recensione Google

Una volta risolto il problema messo in evidenza da un cliente se proprio non siamo convinti dell’utilità delle recensione è possibile chiedere allo stesso utente, gentilmente, se può cancellare la valutazione negativa direttamente.

Segnala a Google la recensione come inappropriata

Non appena ricevi una recensione negativa verifica che sia reale. Se la valutazione è troppo generica e poco circostanziata, l’utente non mostra alcuna foto e non risponde, molto probabilmente non è stata fatta da un cliente reale, e conviene procedere a segnalare a Google la recensione come inappropriata. Sarà lui che la rivedrà e la potrà eliminare.

Scopri come integrare Google My Business con il tuo account Movylo e trasformare i contatti in clienti.